Siamo un sito letterario ricco di testi e contenuti, che permette a chiunque di scrivere e pubblicare,poesie,racconti,aforismi,gratuitamente.

  • Se ti piace scrivere ed hai qualche testo, recensione, articolo letterario nel cassetto, iscriviti a PiV, verrà pubblicato e diffuso gratuitamente attraverso questo spazio web, è gratis.
  • Nota bene: su Poesie in Versi i tuoi testi sono protetti dal copia-incolla selvaggio disattivando il menu di scelta rapida, la selezione del testo, la stampa, il click destro del mouse tramite browser su dispositivi mobili / smart o pc. e molto altro.

Giornalismo

Come si compila il titolo, si modula una notizia e realizza un giornale online?  

Parole rare

Un tuffo nellle tante parole difficili e rare della lingua italiana

Vota gli ultimi 4 testi pubblicati (il voto è libero e anonimo)

La tua stagione

(a Rimbaud) in echi d’inchiostro verde virgulto tu esploderai vergini pensieri incolli nel tuo cielo ispirati a scandire la tua stagione età dell’oro e “maledetta” 26 Visite totali, nessuna visita odierna Ti è piaciuto questo testo?[Total: 0 Average: 0]Devi fare il login per votare

26 Visite totali, nessuna visita odierna

Morte d’una foglia

Va nel vento e per campi poggiandosi morente presso pietre di cimitero con la pace dell’albero che sta lì a guardare 34 Visite totali, nessuna visita odierna Ti è piaciuto questo testo?[Total: 1 Average: 5]Devi fare il login per votare

34 Visite totali, nessuna visita odierna

Basta un errore a rovinar l’amore

. “Ascolta Marco, devo confessarti che ho fatto sesso col tuo amico Antonio e sono incinta, ma non arrabbiarti, purtroppo, ormai, il nostro matrimonio .             è andato in pezzi il giorno che tu stesso             ti sei portato a

Leggi ancora…

27 Visite totali, nessuna visita odierna

Birillo

Ti guardo piccolo cane maculato. Sei di saggezza e di fedeltà inondato. Mite e obbediente stai sdraiato ai piedi della tua padrona che fiduciosa ti parla. E tu, stupenda creatura, comprendi il suo linguaggio e sai abbattere la muraglia che esiste tra uomo e animale.

Leggi ancora…

29 Visite totali, nessuna visita odierna

Poesia e letteratura nel Seicento

Anche se la letteratura del Seicento raggiunse i risultati più significativi nella produzione poetica e teatrale, ciò non significa che la prosa narrativa fosse un’esperienza tralasciata o relegata ai margini; al contrario, ad essa si dedicò una folta schiera di scrittori che ottennero un successo larghissimo e senz’altro paragonabile a quello conseguito dalla poesia e

Leggi ancora…

391 Visite totali, nessuna visita odierna

La poesia del 300 tra Petrarca e Boccaccio

Nel ‘300, le tendenze sociali e politiche che si erano fatte sentire nel secolo precedente si esasperano fino a vedere la decadenza dell’Impero e della Chiesa mentre si assiste all’affermarsi di una nuova spiritualità che consiste nel senso sempre più energico degli interessi e dei valori mondani e terreni, non in contrapposizione a quelli religiosi

Leggi ancora…

462 Visite totali, nessuna visita odierna

La poesia di Alfonso Gatto

Sera di Versilia Come il mare deserto stacca il molo nel cielo puro del tramonto, solo resta sul tetto di lamiera un fioco riverbero del giorno. A poco a poco appassisce nell’aria anche il clamore monotono d’un grido e nell’odore largo del vento e della sera stagna la pineta già d’ombra, la campagna deserta nei

Leggi ancora…

435 Visite totali, nessuna visita odierna

Omero

“Omero è il simbolo dell’attività letteraria di un’intera cultura”. Giambattista Vico Leggi o scarica L’odissea in formato pdf: Odissea Il suo nome, probabilmente greco, potrebbe avere diverse spiegazioni etimologiche:ὁ μὴ ὁρῶν (o mè oròn) “colui che non vede” (la tradizione infatti lo vuole cieco; la cecità ha nell’antichità connotazione sacrale e spesso era simbolo di

Leggi ancora…

479 Visite totali, nessuna visita odierna

Zinaida Nikolaevna Gippius

È tra le più rappresentative figure femminili dell’intelligencija russa di fine ‘800 e inizio ‘900, soprattutto in virtù del matrimonio (1889) con Dmitrij Merežkovskij. Zinaida nacque a Belëv, una piccola cittadina nei pressi di Tula (Russia Centrale) dalla nobile famiglia tedesca dei Von Hippius giunta in Russia nel XVI secolo. Durante l’infanzia e l’adolescenza soffrì di tubercolosi

Leggi ancora…

1,281 Visite totali, nessuna visita odierna

Dal diario di Cesare Pavese

Santo Stefano Belbo, 17 settembre 1927, notte Per tutto il viaggio non ho pensato che a te. Al tuo volto e alla tua figura continua che tu hai sempre. Ma soprattutto, immerso in una nuvola di dolcezza segreta, ho fantasticato e mi sono inebriato a lungo del dono dolcissimo e indicibile che ho avuto da

Leggi ancora…

766 Visite totali, nessuna visita odierna

Poesia bulgara: Blaga Dimitrova

Nel quadro della letteratura bulgara del nostro secolo Blaga Dimitrova è da anni universalmente considerata una tra le figure più significative. E’ autrice di poesie, poemi, romanzi, saggi. Notevole è anche la sua attività di traduttrice di classici e moderni della letteratura europea. Nasce in Bulgaria, (Bjala Slatina) il 2 gennaio 1922, termina gli studi secondari classici a Sofia. Si laurea in Filologia slava nel 1945 e negli stessi anni

Leggi ancora…

1,666 Visite totali, 1 visite odierne

PierPaolo Pasolini:Terracina

Un racconto inedito di Pier Paolo Pasolini Nella spiaggia c’era più movimento, ma il mare era sempre immobile, morto. Si vedevano delle vele arancione al largo, e molti mosconi che si incrociavano vicino alla spiaggia. Lucià avrebbe avuto fantasia di prendersi un moscone, e andar al largo: però era solo, e non era buono a remare. Andò sul molo tutto smantellato e ancora pieno di squarci, nuotando nei punti dove

Leggi ancora…

618 Visite totali, nessuna visita odierna

Milena Milani: scrivere e dipingere

Scrivere parole, spiegare perché un libro come Storia di Anna Drei uscito per la prima volta nel settembre del 1947, viene nuovamente ristampato, proposto ad altri lettori, forse giovani e disincantati, mi sembra che non abbia senso. La vita va avanti in fretta, e questi trent’anni, anzi quasi trentuno che separano la me stessa di oggi, da quella di ieri, mi appassiono, e sono stupita di avere vissuto già così

Leggi ancora…

723 Visite totali, nessuna visita odierna

Poesia d’amore:S.Da Gama

  La compagna Non ti ho cercata, non ti ho chiesta: sei venuta e da quando sono nato mille cose ci son state che ai miei occhi si son date con uguale semplicità: il Sole, la mattina d’oggi, questo fiore così gracile che non lo voglio, il miracolo delle fonti nella calura… Sei venuta (anche oggi il sole è venuto, e il fiore, la mattina d’oggi, e le acque…). Allegria

Leggi ancora…

1,330 Visite totali, nessuna visita odierna

Franz Kafka:sciacalli e arabi

da: Un medico di campagna (1919) Eravamo accampati nell’oasi. I compagni dormivano. Un arabo, altoe bianco, mi passò davanti: aveva governato i cammelli e andava adormire. Mi gettai supino sull’erba. Volevo dormire ma non potevo, unosciacallo ululava lontano, mi alzai a sedere. Prima lontano,l’animale fu improvvisamente vicinissimo. Intorno a me, unbrulichio di sciacalli; occhi d’oro matto che brillavano e sispegnevano; corpi snellii, che si muovevano con agilità eregolarità, come sotto

Leggi ancora…

485 Visite totali, nessuna visita odierna

Dai diari di Sylvia Plath

Sylvia Plath era una persona dalle molte maschere, sia negli scritti che nella vita privata. Alcune consistevano in tipici travestimenti esteriori, meccanismi difensivi, involontari. Altre erano pose deliberate, tentativi di trovare la chiave di uno stile qualsiasi: le facce visibili dei suoi io minori, falsi o provvisori, personaggi secondari del suo dramma interiore. Sebbene abbia vissuto con lei ogni giorno per sei anni, e poche volte mi sia allontanato per

Leggi ancora…

920 Visite totali, nessuna visita odierna

Chi non ricevesse  il messaggio con la password d'accesso, può richiedere l'iscrizione manuale scrivendo a : poesieinversi.it@gmail.com .

News

Poetry Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Subscribe in Bloglines

Aggregatore notizie RSS

Aggregatore di blog

Sito registrato su

Privacy Policy

PiV su Facebook

Privacy Policy